Italian English French German Spanish

Galleria

Calendario Eventi

Agosto 2019
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Articoli

L'offerta didattica

Sono previste attività di educazione ambientale e formazione culturale rivolte agli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, alle Università, alle Associazioni e ai singoli cittadini. Lo scopo di tali iniziative è il coinvolgimento della popolazione locale, delle utenze turistiche e dei visitatori occasionali nelle strategie e nelle dinamiche di crescita e formazione culturale avviate da alcuni anni nel territorio del Parco. I centri visita e i musei situati nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga costituiscono una chiave di accesso essenziale per la conoscenza e la fruizione del patrimonio naturale di acque, foreste, piante e animali – la cosiddetta Biodiversità – che rappresenta la ricchezza essenziale delle comunità locali plasmate in questi territori. La trasmissione delle culture, dei saperi, racconti, strumenti materiali e prodotti alimentari e artigianali unici costituisce la missione precipua che l’Associazione I viaggiatori nel Parco ha deciso di portare avanti mettendo in atto tutte le proprie professionalità. In questa ottica rivestono un ruolo strategico le numerose attività di formazione culturale che proporremo durante la gestione del Centro Visite. Esse sono suddivisibili in:

  • Giornate di Educazione Ambientale e Formazione Culturale
  • Settimane di Formazione Culturale
  • Altre attività di Educazione Ambientale e Formazione Culturale
  •  Formazione Specialistica

 

 

Attività culturali

L’Associazione organizza anche singole attività di Formazione Culturale:

• Lezioni frontali in aula (2 ore) su tematiche concordabili preventivamente con gli insegnanti (Storia, Arte, Educazione Ambientale, Tradizioni Popolari etc.)

• Laboratori tematici sulle attività e tradizioni popolari del distretto Terre della Baronia (3 ore)

• Escursioni didattiche (1/2 giornata) nei luoghi di maggior interesse del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

• Verifiche di apprendimento (2 ore)

• Seminari, Workshop, Giornate di Studio e corsi per Università e Associazioni

• Stages per studenti universitari

sala video

Formazione Culturale ed Educazione Ambientale

attivit didattiche2I programmi delle giornate di formazione culturale saranno strutturati secondo diversi momenti partecipativi (incontro preliminare con i docenti, lezione introduttiva alla tematica prescelta, visita del museo Terre della Baronia, escursione, gioco di ruolo, verifica della reale incidenza dell’attività svolta). L’articolazione delle giornate è generalmente la seguente

ore 9.30                   Arrivo presso il Centro Visite di S. Stefano di Sessanio

ore 9.30-10.00         Accoglienza e presentazione delle attività

ore 10.00-13.00       Escursione didattica

ore 13.00-14.00      Pausa pranzo

ore 14.00-17.00      Laboratorio esperienziale presso il Punto Informativo

 

Si tratta di iniziative mirate ad ampliare la conoscenza e la valorizzazione delle tradizioni popolari, delle emergenze storico artistiche e paesaggistiche del Parco Nazionale. Di seguito si presenta a titolo esemplificativo ma non esaustivo il programma di alcune giornate di Formazione Culturale da svolgersi presso il Centro Visite di S. Stefano di Sessanio:

 

a. Giornata della Transumanza

1)         Lezione introduttiva sul fenomeno della Transumanza “dagli Abruzzi alle Puglie”

2)         Escursione didattica con attraversamento a piedi di una parte dell’antico tratturo

3)         Visita ad un laboratorio di produzione del Formaggio Canestrato

4)         Pausa pranzo (illustrazione del patrimonio agroalimentare del Distretto e degustazione)

5)         Laboratorio con verifica delle conoscenze apprese dagli alunni

 

b. Giornata dell’Agrobiodiversità di S. Stefano di Sessanio

1)         Lezione introduttiva sulla produzione dei Legumi nel Distretto Terre della Baronia e comparazione con i legumi coltivati in Umbria

2)         Escursione didattica con visita alle colture impiantate nei pressi di S. Stefano di Sessanio

3)         Visita ad un produttore locale di Lenticchie di S. Stefano

4)         Esegesi degli interventi messi in atto dall’Ente Parco a favore della valorizzazione dei produttori e delle varietà Agro alimentari locali attraverso l’illustrazione in aula dei progetti di riferimento curati dal servizio Agro Silvo Pastorale del Parco nell’ambito della rete degli Agricoltori Custodi (Progetto Cerere, Progetto Demetra e Progetto Persefone).

5)         Pausa pranzo (illustrazione sui metodi di preparazione delle lenticchie di S. Stefano e degustazione della caratteristica zuppa di Lenticchie)

6)         Discussione e consegna dossier sulla tematica: “Lo sviluppo sostenibile delle coltivazioni tradizionali”

7)         Laboratorio di verifica delle conoscenze apprese dagli alunni

 

c. La Baronia di Carapelle: Storia, natura e cultura

1)         Lezione introduttiva con cenni storici sulla Baronia di Carapelle ed il Principato di Capestrano.

2)         Escursione didattica con visita alla Rocca di Calascio e al Borgo di S. Stefano di Sessanio

3)         Visita al museo Terre della Baronia nel Punto Informativo di S. Stefano di Sessanio

4)         Pausa pranzo (illustrazione del patrimonio agroalimentare del Distretto e degustazione)

5)         Discussione e consegna dossier sulla tematica “dal Principato di Capestrano alla Baronia di Carapelle. Appunti di storia”

6)         Laboratorio di verifica delle conoscenze apprese dagli alunni

 

Il costo di una singola giornata Formazione Culturale è fissato sulla quota di 10,00 euro per partecipante, è previsto un supplemento di 2 euro per la partecipazione alla degustazione a base di prodotti tipici organizzato in accordo con le strutture ricettive del territorio. La partecipazione di accompagnatori e/o insegnanti alla giornata ed alla degustazione è offerta dall’Associazione I Viaggiatori nel Parco.

Settimane della natura

offerta didatticaL’Associazione organizza durante l’anno scolastico delle gite tematiche volte ad insegnare il valore della natura, del paesaggio ed il concetto di turismo sostenibile, rivolte ai ragazzi delle scuole secondarie e medie superiori. I programmi delle suddette settimane di Educazione al rispetto dell’ambiente e alla valorizzazione della cultura saranno strutturati su più giornate secondo diversi momenti partecipativi. L’articolazione delle gite è generalmente la seguente

 

3 giornate (2 pernottamenti)

Giorno 1

ore 14.00                      Arrivo presso struttura ricettiva di accoglienza

ore 15-00-16.00            Accoglienza e presentazione delle attività

ore 16.00-19.00            Visita guidata

ore 20.00                       Cena

ore 21.00-22.00             Discorso intorno al camino

Giorno 2

ore 8.30                          Colazione

ore 09.00-13.00              Escursione didattica

ore 13.00-14.00              Pausa pranzo

ore 15.00-19.00              Lezione frontale in aula

ore 20.00                        Cena

ore 21.00-22.00              Visione documentario

Giorno 3

ore 8.30                         Colazione

ore 09.00-13.00             Lezione frontale in aula

ore 13.00-14.00             Pausa pranzo

ore 15.00-17.00             Escursione didattica

ore 17.30                       Partenza

 

Di seguito si presenta il programma di alcune delle settimane verdi da svolgersi nei pressi del Centro Visite di S. Stefano di Sessanio:

 

a. Alla scoperta del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Giorno 1 “l’uomo, l’arte e la storia nel Parco”

-           Lezione introduttiva e visita del Museo Terre della Baronia

-           Escursione didattica presso la Rocca di Calascio e S. Stefano di Sessanio o Castelvecchio Calvisio e Carapelle Calvisio

-           Discorso intorno al camino sulla giornata

 

Giorno 2 “La flora, la fauna e i boschi del Parco”

•           Lezione introduttiva, visita del Museo del Fiore e dell’Orto Botanico di S. Colombo presso il Centro Ricerche Floristiche dell’Appennino, distribuzione materiale

•           Escursione didattica nei campi aperti e monti della Baronia di Carapelle

•           Visione documentario sulla Biodiversità del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Giorno 3 “I prodotti artigianali e alimentari del Parco”

•           Lezione introduttiva su agricoltura, pastorizia, artigianato e sviluppo sostenibile nel Parco

•           Visita presso un laboratorio specializzato nella produzione del Canestrato, e di alcune coltivazioni di Lenticchie e zafferano.

•           Test di verifica delle conoscenze apprese

 

b. L’inverno alle Pendici del Gran Sasso

Giorno 1 “l’inverno e l’uomo”

-           Lezione introduttiva e visita del Museo Etnografico di Castel del Monte

-           Escursione didattica all’interno della Baronia di Carapelle per apprendere i metodi di orientamento nel bosco e il movimento in sicurezza sulla neve.

-           Discorso intorno al camino sulla giornata e degustazione della polenta presso una struttura ricettiva del territorio.

Giorno 2 “gli animali e l’inverno”

•           Lezione introduttiva e visione del documentario sul Lupo prodotto dal Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

•           Escursione didattica presso le valli e i boschi della Baronia alla ricerca delle tracce lasciate dalla fauna indigena.

•           Discorso intorno al camino e degustazione delle caldarroste

Giorno 3 “I prodotti invernali del Parco Nazionale”

•           Lezione introduttiva su agricoltura, artigianato e pastorizia durante l’inverno

•           Escursione didattica presso una parte del tratturo e breve lezione sulle vie della transumanza

•           Test di verifica delle conoscenze apprese

Attività didattiche

Sono previste attività di educazione ambientale e formazione culturale rivolte agli Istituti Scolastici di ogni ordine e grado, alle Università, alle Associazioni e ai singoli cittadini. Lo scopo di tali iniziative è il coinvolgimento della popolazione locale, delle utenze turistiche e dei visitatori occasionali nelle strategie e nelle dinamiche di crescita e formazione culturale avviate da alcuni anni nel territorio del Parco. I centri visita e i musei situati nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga costituiscono una chiave di accesso essenziale per la conoscenza e la fruizione del patrimonio naturale di acque, foreste, piante e animali – la cosiddetta Biodiversità – che rappresenta la ricchezza essenziale delle comunità locali plasmate in questi territori. La trasmissione delle culture, dei saperi, racconti, strumenti materiali e prodotti alimentari e artigianali unici costituisce la missione precipua che l’Associazione I viaggiatori nel Parco ha deciso di portare avanti mettendo in atto tutte le proprie professionalità. In questa ottica rivestono un ruolo strategico le numerose attività di formazione culturale che proporremo durante la gestione del Centro Visite. Esse sono suddivisibili in:

•           Giornate di Educazione Ambientale e Formazione Culturale

•           Settimane di Formazione Culturale

•           Altre attività di Educazione Ambientale e Formazione Culturale

•           Formazione Specialistica

 

 

attivit didattiche2

attivit didattiche1

Dove dormire e dove mangiare

Dove siamo

Link Utili

Meteo